— keep exploring

Avvia il tuo progetto

+
Gli strumenti digitali per costruire la tua presenza online

Quali canali scegliere? È necessario essere attivo su tutti? Parti da qui!

Articolo

Tempo di lettura 2 minuti.

Quando si comincia una nuova attività o quando si decide di affacciare la propria allo sconfinato mondo del web, i timori sono tanti. A volte non sappiamo bene da che parte cominciare e quasi sempre, quasi, si inizia aprendo numerosi account su canali diversi, che inevitabilmente sono impossibili da seguire con costanza contemporaneamente!

Vediamo allora quali sono gli strumenti da cui partire per costruire la propria presenza online!

martedì 14 Aprile, 2020 — Andrea Baino

Ma prima…Due piccole note a margine!

  1. La scelta e la selezione degli strumenti da adottare fa parte della strategia di comunicazione. Non sai cos’è? Ne abbiamo parlato in un articolo ad hoc!
  2. Mai sentito parlare del calzolaio dalle scarpe rotte? È una figura retorica davvero “calzante”, perché molte attività, che hanno già costruito un proprio giro di clienti portati dal mondo offline, tendo a trascurare la loro presenza online. Un po’ come il dentista dai denti storti e chi più ne ha più ne metta. Insomma, la vostra immagine, il vostro sito, tutto ciò che sul web parla di voi, è il vostro biglietto da visita! Più lo curate e più farete buona impressione!

Ma passiamo ora ai nostri strumenti – i 3 pilastri del web

  1. L’unico, imprescindibile, immancabile…sito web! Già! Il sito web è indispensabile per la tua attività. Non averlo equivale a non essere presenti online ed è proprio da qui che devi partire.
    I siti web ormai spaziano su tipologie differenti, quello che però deve essere comune a tutti è l’usabilità. Non ci serve avere un sito bellissimo e pieno di animazioni, se poi l’utente non riesce a trovare l’informazione che sta cercando. Ricorda che il tempo di attenzione su ogni pagina è di circa tre secondi, quindi dovrai colpire il tuo utente con una grafica d’impatto, ma anche con un contenuto che soddisfi le sue esigenze.
  2. I canali social. Croce e delizia di tutti i comunicatori del web. I social sono uno strumento di massa, permettono a chiunque di iniziare a condividere foto, contenuti e video nell’arco di qualche minuto. Il processo tipico che segue l’iscrizione può essere identificato graficamente in una parabola, per cui c’è un inizio “col botto” in cui si condivide qualsiasi cosa, seguito poi dalla fatidica domanda: “e adesso?”. E adesso cosa posto? E poi quando lo posto? Su quali social? E a queste domande segue, solitamente l’abbandono dell’account, motivo per cui, di molte attività trovate il profilo Facebook in cui l’ultimo post pubblicato risale al 2018. Il consiglio più grande che possiamo darvi è valutare quale sia il social più adatto a voi, al vostro business e, in base a quello partire magari con meno canali che però vengano seguiti con costanza e coerenza.
  3. Newsletter. La cara vecchia mail che molti screditano ma che, a detta dell’osservatorio pubblicato da MailUp proprio poche settimane fa, rimane uno strumento davvero efficace per stimolare l’engagement del pubblico, specialmente se realizzato con cura. Non stiamo parlando delle classiche mail “acchiappa click” che ti vendono il corso formativo che ti svelerà il segreto per diventare ricco, bensì di quelle newsletter che aspetti con ansia perché ti arricchiscono di spunti, contenuti, strumenti, quelle che ti lasciano sempre con una domanda in testa: “ma dove li trovano questi contenuti?”.

Tutto qui? Certo che no! Ci manca la SEO, la brochure digitale, gli strumenti per gestire la programmazione dei social, ma anche tutti quegli strumenti che ti permettono di comunicare in maniera semplice con clienti e fornitori, ma questi sono senz’altro i pilastri da cui partire!

Andrea Baino

Web & Digital Designer

Da sempre appassionato di comunicazione e progetto, mi sono laureato in Design e Comunicazione Visiva al Politecnico di Torino nel 2014.
Visual Designer per formazione, Nerd per passione: tutti i giorni lavoro per sviluppare strategie e piattaforme digitali, con particolare attenzione all'implementazione di strumenti web avanzati.

Visualizza tutti gli articoli di Andrea

+
Fai partire il tuo progetto
di brand, web o social media.

Avvia il tuo progetto